Sapori Verticali | CiboVino & Salute - Officine del Levante
22234
single,single-portfolio_page,postid-22234,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.6,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.2,vc_responsive

Sapori Verticali | CiboVino & Salute

Una ricetta vincente per le terre di Levante

QUANDO: 6 7 E 8 OTTOBRE 2017

DOVE: LEVANTO – BONASSOLA – FRAMURA – DEIVA MARINA – MONEGLIA – SESTRI LEVANTE
con la formula dell’uso coordinato della denominazione e dei criteri, ma con autonomia organizzativa.

CONCEPT: tra Val di vara, 5terre e Baie del levante non c’è nulla di piatto e, nel piatto e in tavola, tutto è sapore e verticalità. Le vigne “eroiche”, gli olivi arrampicati, le arnie scoscese, ovini e caprini collinari, pesci saltellanti nel mare… quindi sapori salmastri e profumi di macchia mediterranea.

CONTENUTI: formazione e informazione, coltura e cultura, tradizione e tecnologia, salute e benessere, degustazioni e mercato di eccellenze e qualità, spettacolo leggero di “alta letteratura e cucina”, conferenze utili, aziende e marketing.”

 

La saga televisiva degli archichef ha avuto un effetto certamente positivo di riportare materie prime, qualità e cuochi in primo piano. L’occasione ghiotta per profittare a fondo di questo effetto positivo si presenta nello spezzino a inizio ottobre con modalità innovative.

Vino olio birra formaggi carne pesci verdure e frutta sono produzioni di tre terre benedette, Val di vara, Cinque terre e Baie del levante, il cui utilizzo fa bene alla salute umana per la qualità organolettica e fa bene alla qualità ambientale della terra che li produce.

Nei tre giorni, nei sei comuni, con una anticipazione sportiva e di accoglienza in Val di Vara:

– Showcooking & Tasting nei luoghi deputati, ristoranti e “strada” davanti ai medesimi, con una lista di prodotti da utilizzare durante Sapori Verticali – Cibovino&salute. Street food quindi, ampliato da apefood di qualità ad esempio birra artigianali accoppiate al formaggio ed alla carne, miele; i prodotti di Case lovara che arriveranno per l’occasione in piazza con gli asini, lanciando un gruppo di acquisto solidale di qualità, con cui sarà in sarà possibile prenotare prodotti da consegnare con un’ape dal Mesco, ove saranno giunti con gli asini da Case lovara e da altri produttori.

– laboratori di gusto: uno dedicato ai ristoratori perché possano meglio conoscere le qualità dei prodotti, che giustificano ampliamente il prezzo, comunque non sempre inarrivabile, per il lavoro che richiede e uno al grande pubblico, con attenzione alla nutrizione salutare e gustosa: educazione per vivere meglio, apprendendo a comunicare con i social media, in particolare con Cucina Evolution.

Il primo dei due sarà organizzato da Agenzia In Liguria, coordinato da Grow with the planet (Carlo Vischi), per la parte “levante” del progetto Milano Sanremo del Gusto. Sono selezionati all’uopo produttori di qualità che fanno del territorio il loro punto forte e creano turismo esperenziale (prima lista già disponibile, da concordare rispetto all’avviso pubblico della Camera di commercio Riviere Liguri). Un ulteriore laboratorio sarà dedicato alla rivitalizzazione di un antico e nobile vitigno da parte di un produttore, con visite alle vigne e degustazione in loco.

Testimonianze di un grande chef e di chi arreda ristoranti e locali in tutto il mondo perché degustare in un ambiente bello aiuta.

Uno spettacolo di “ricette d’’autore (…o quasi)” una mostra e una conferenza sul quarto cibo più mangiato al mondo e la mostra dell’autorità portuale di La Spezia “Buon appetito” con foto di Oliviero Toscani.

Con Coldiretti viene sviluppata nei territori coinvolti la figura degli agrichef.

La manifestazione si conclude domenica 8 con De Gustibus che da tempo, insieme alla più ampia Mangialonga (che coniuga il territorio, le frazioni, la qualità alle quantità di partecipanti) in un territorio più ristretto e ricco di storia (il centro storico di Levanto).

Benessere in movimento: a cura dell’associazione Alice. Il dr Montanari, che ha già cooperato per CiboVino&Salute. Una sorta di monitoraggio di attività sportiva corretta.

Date

29 agosto 2017

Category

Agricoltura e produzione di qualità, Itinerari di scoperta, Promozione del territorio, Turismo culturale, Turismo sostenibile

Tags
CiboVino & Salute, Sapori Verticali