Amfiteatrof Music Festival
22348
single,single-portfolio_page,postid-22348,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.6,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.2,vc_responsive
Amfiteatrof Music Festival

Amfiteatrof Music Festival

Nel mese di febbraio 2019, Officine del Levante riceve dalla precedente gestione, per chiusura dell’omonima Associazione, l’incarico della organizzazione del Festival, che si svolge in luglio/agosto di ogni anno, da decenni, a Levanto.

Il compito fa tremare le vene dei polsi, in quanto negli ultimi 18 Malì Bianchi e il Maestro Giorgio Mezzanotte hanno regalato agli spettatori, in gran parte stranieri, vere e proprie perle musicali.

La rete delle associazioni levantesi, unitamente all’esperienza degli eventi già organizzati da Officine, con le loro innumerevoli relazioni artistiche, consentono di affrontare la sfida: Tiziana Canfori e Fausto Cosentino costituiscono la direzione artistica, Laura Canale il coordinamento e l’amministrazione, TAM TAM la parte tecnica.

Dalla consultazione e dall’esame approfondito dei programmi precedenti di AMF, se ne sono potuti valutare contenuti e ricavare insegnamenti già per la prima edizione 2019, che sarà sperimentale e di transizione, potendo comunque godere di una eredità elegante per la comunicazione, con loghi attraenti.

 

Qui di seguito vengono illustrati i principi ispiratori:

  • cooperazione con i Conservatori, con i licei musicali, con altri festival musicali di Liguria
  • valorizzazione di giovani talenti
  • coinvolgimento di artisti importanti
  • omaggio all’intitolazione al violoncellista Massimo Amfiteatrof, e al suo quartetto italiano, per l’apertura e la chiusura
  • ampliamento a giovani generazioni del pubblico
  • contaminazione di generi musicali
  • media partner originale come la radio, per preparare ogni concerto
  • mantenimento di AmfiteatrOFF, dedicandolo con spettacolo e conferenze divulgative alla musica

 

BOZZA DI PROGRAMMA

Dieci concerti e tre iniziative off

Un violoncellista di grande fama (Giovanni Gnocchi)

Un gruppo musicale balcanico e medio orientale (Al Raseef)

Un gruppo di musica ebraica Klezmer (Ensemble Salomone Rossi di Lydia Cevidalli)

Un duo pianoforte e violoncello (Luca Magariello e Cecilia Novarino)

Divertimento di cello (Stefano Cabrera e Flavia Barbacetto)

Contaminazione di musiche (Stefano Cabrera e GnuQuartet)

Due concerti dal Festival di Carro

Robert Schumann

Radio e musica

 

Clicca qui per consultare il sito del Festival.

 

Date

17 giugno 2019

Category

Musica e intrattenimento, Turismo culturale

Tags
Amfiteatrof Music Festival, Conservatorio, Musica, TAM TAM